Profili angolari per piastrelle: a cosa servono


I profili angolari per piastrelle forniscono non solo una finitura perfetta per il tuo lavoro di piastrellatura, ma possono potenzialmente avere un enorme impatto sul design generale del tuo progetto. Aiutano anche a proteggere le piastrelle da eventuali urti, oltre che a coprire i bordi irregolari.

Tuttavia, si tratta di un dettaglio che spesso viene trascurato nei lavori di ristrutturazione e ammodernamento, in quanto percepito come superfluo. Ma i profili angolari hanno un grosso potenziale sul risultato finale, sia dal punto di vista estetico che funzionale. Può sembrare incredibile come uno strumento così minimal possa l’aspetto di un edificio, sia esso domestico, industriale o commerciale. Questo perché i profili angolari coniugano bellezza ed eleganza con funzionalità e praticità. Dalle soluzioni classiche a quelle innovative, i profili angolari sono un jolly nell’arredamento.

Guida alla scelta dei profili angolari per piastrelle

La scelta del profilo angolare deve coniugare i gusti e le esigenze del proprietario con lo stile dell’ambiente in cui verrà installato. Esistono dunque diverse tipologie di profili angolari, pensati per esigenze diversificate, che possiamo raggruppare in tre macrocategorie.

Profili per angoli interni

Sono utilizzati principalmente nelle zone bagno per completare in verticale le installazioni di giunzione tra pavimento e rivestimento. In fase di realizzazione o ristrutturazione di un bagno, la soluzione migliore sarebbe quella di effettuare la posa dei rivestimenti contemporaneamente a quella dei pavimenti, in modo da scegliere se utilizzare sgusce igieniche per angoli interni a pavimento in abbinamento a i profili angolari dei rivestimenti.

Profili per angoli esterni

Rappresentano la soluzione ideale per nascondere le imperfezioni legate al taglio delle piastrelle, rendendo più morbido il passaggio tra pareti perpendicolari. Sono anche un ottimo rimedio al problema degli spigoli vivi, che possono essere estremamente pericolosi per l’ambiente circostante. L’installazione di un profilo, oltre a migliorare l’estetica complessiva , unisce due pareti lisciando l’angolo esterno, grazie a superfici completamente o parzialmente arrotondate, a seconda della sezione del profilo.

Profili angolari per la giunzione tra parete e pavimento

Noti anche come calette igieniche, vengono installati nelle zone bagno per evitare che polvere e sporco si accumuli tra pavimento e rivestimento. Semplificano la pulizia degli angoli interni, dove solitamente si accumulano sporco e germi, per questo vengono installati per rispettare gli standard di igiene e salute per luoghi pubblici come servizi igienici, industrie alimentari e piscine. Servono anche per nascondere o sostituire i calafati siliconici, che inevitabilmente si ingialliscono tempo.

Forme e dimensioni garantiscono un’ampia possibilità di scelta in base ai vostri gusti e alle vostre esigenze. La combinazione di colori è un altro aspetto da considerare. La scelta di un materiale rispetto ad un altro permette di distinguere le esigenze estetiche da quelle funzionali, facilitando così la scelta.

Dove acquistare profili angolari online

Se hai deciso di ristrutturare il tuo bagno o altri ambienti della tua casa e vuoi aggiungere un tocco in più al design estetico, ti consigliamo di visitare il catalogo online di Minuta Profili, azienda specializzata nella produzione e distribuzione di profili in alluminio per piastrelle e rivestimenti, per interni ed esterni. All’interno dello shop online troverai una vasta scelta di profili decorativi, listelli glitterati, listelli angolari in alluminio ed acciaio, listelli per la giunzione di pavimenti e gocciolatoi per balconi e terrazze.

Comment!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *