Igiene nelle coppette mestruali

Le Coppette Mestruali sono Igieniche? Alcune considerazioni..


Quando i batteri possono diventare pericolosi per la coppetta mestruale. Cerchiamo di chiarirlo nel nostro articolo di oggi.

Una delle preoccupazioni che può sorgere alle donne che non hanno mai provato ad utilizzare la coppetta mestruale, è quella relativa all’igiene e ai batteri.

Non è raro imbattersi infatti in domande del tipo:

- La coppetta è Igienica?

- I Batteri attaccano le Coppette Mestruali?

Infine c’è quella più diretta:

- La coppetta può essere fonte di infezioni?
Ovviamente noi tenteremo di rispondere a questi dilemmi al fine di fornire quante più informazioni possibili che riescano anche a convincervi sui materiali e su eventuali, ipotetici problemi delle coppette mestruali, legati all’igiene e alle infezioni.

Un consiglio prima di intraprendere questo viaggio e le spiegazioni che vi forniremo, è quello di disinfettare sempre la coppetta in acqua dopo che questa ha bollito, al fine di igienizzare appunto la coppetta stessa.

Il materiale delle Coppette Mestruali

Si deve partire necessariamente da questo.

Il materiale con cui vengono realizzate le coppette mestruali è il silicone di tipo medicale, il silicone medicale platinico, il TPE per capire il materiale dovrete visionare le certificazioni ufficiali.
Passiamo ora alle domande che tanto possono attanagliare tutte le donne che non hanno mai provato e utilizzato la coppetta mestruale.

La coppetta mestruale è igienica?

In giro per la rete molti sono i commenti di medici e dottori che sostengono la scarsa igiene della coppetta mestruale, questi dottori probabilmente non conoscono bene tale prodotto e per questo sostengono la sua scarsa igiene,

Citiamo PubMed ovvero quel motore di ricerca che reperisce articoli pubblicati su riviste scientifiche accreditate e che se consultati tali articoli rivelano nella stragrande maggioranza dei casi, che le coppette sono igieniche tanto quanto gli assorbenti di tipo esterno o interno, in aggiunta proprio per il fatto che non assorbe e che invece canalizza il flusso si sostiene, sempre su tali articoli e riviste, che è ancor più indicata degli assorbenti che invece talvolta possono creare irritazioni e fastidi. Il materiale di cui è composta la coppetta e anche le sue caratteristiche sanno creare un ambiente scarsamente favorevole per la proliferazione dei batteri.

In sostanza questo è un dato importante ma deve andare di pari passo con l’igiene della coppetta e con un utilizzo consapevole della stessa.

I batteri possono infatti proliferare solo in due casi:

1): Se la coppetta non si lava bene

2): Se tra un cambio e l’altro passano più di 12 ore

I Batteri, Capirli

Le persone appena sentono il termine batterio vanno nel panico non sapendo che molti di questi però non sono minacciosi per la vita e l’integrità fisica delle persone quindi, di conseguenza, occorre fare una divisione tra quelli benefici e quelli negativi.

Non parliamo di questo ma comunque è bene esprimere un concetto sui batteri. Il corpo umano produce molte volte grazie al suo sistema immunitario delle risposte ai batteri tanto che per attestare ciò basti pensare a tutte quelle sostanze nocive che fanno parte dell’esistenza di ogni singola persona e che ci attaccassero potrebbero effettivamente andare a segno e farci male mentre in realtà il corpo risponde a questi senza che ce ne accorgiamo nemmeno.

Comment!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>