Google Panda

Aggiornamento di Google chiamato Panda, ora è arrivato in Italia


Se ne parlava ormai da molto tempo, e finalmente sembra arrivato il giorno in cui il “temuto” algoritmo di Google Panda è arrivato anche in Italia. La notizia ufficiale è stata data dal Blog di Google Italia.

Da oggi quindi, 12 agosto 2011, l’algoritmo Panda sarà attivo su Google con l’obiettivo di migliorare il ranking dei risultati di ricerca e cercare di far visualizzare nelle prime posizioni sempre siti di alta qualità.

A tal proposito, sempre sul blog di Google Italia si trovano delle utilissime indicazioni sulle caratteristiche e sugli aspetti da tenere in considerazione, ed eventualmente migliorare, per non incorrere in eventuali penalizzazioni da parte del nuovo algoritmico.

Tra i fattori segnalati, da non sottovalutare, ne ricordiamo alcuni: inserire informazioni attendibili, evitare di scrivere documenti superficiali e soprattutto documenti duplicati. Importante anche non commettere errori ortografici o stilistici, e non produrre documenti con il solo fine di posizionarsi sui motori di ricerca per delle determinate parole chiave.

In generale il sito deve avere un aspetto autorevole, e deve fornire informazioni serie, che non devono dare l’impressione di trascuratezza o di ovvietà.

Allo stesso tempo nelle pagine web non ci deve essere la presenza predominante degli annunci pubblicitari i quali distolgono l’attenzione sui contenuti principali, che non devono essere anche eccessivamente corti, tanto da essere considerati privi di informazioni utili.

 

Comment!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *